www.snowfinch.it

"Il Fringuello alpino (Montifringilla nivalis) del Parco Naturale Regionale della Lessinia (VR)"

Di Paolo Parricelli, Eliseo Strinella & Maurizio Sighele

 

Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1776 m. Rifugio Primaneve (Monte Tomba) febbraio 2008 autore: William Vivarelli

 

Se c'è un luogo nelle Prealpi Venete, dove in inverno è possibile osservare con regolarità il Fringuello alpino (Montifringilla nivalis), senza alcun dubbio il Parco Naturale Regionale della Lessinia (VR), rappresenta uno degli itinerari più caratteristici.

La presenza di un buon numero di Fringuelli alpini, a cui si associano sopratutto lo Zigolo delle nevi (Plectrophenax nivalis) ed il Sordone (Prunella collaris), garantiscono l'opportunità di osservare e fotografare con relativa facilità questi splendidi uccelli e richiama a Bocca di Selva, numerosi birdwatcher e fotografi.

L'area protetta istituita nel 1990, si estende per circa 10.000 ettari maggiormente sull'altopiano della Lessinia, ad un altitudine di 1900 m. circa, fino al confine con la Provincia di Trento.

Il territorio del Parco, definito a nord dal confine regionale con il Trentino Alto Adige, è delimitato dalla Val d’Adige ad ovest e dalle valli del Chiampo e dell’Agno ad est, mentre a sud confina con i rilievi e le valli pedemontani situati a nord della pianura padana e della città di Verona.

 

 

Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. (Monte Tomba) febbraio 2008 autore: Luigi Sebastiani

 

 

Il territorio del Parco Naturale Regionale della Lessinia, è occupato in gran parte dagli alti pascoli utilizzati per l’alpeggio; Nel settore orientale, alle quote più elevate, è presente la fascia vegetazionale degli arbusti contorti (pino mugo, e in misura assai minore salice e ontano).

 

Boschi e foreste di una certa consistenza, costituiti prevalentemente da faggio e abete rosso, con limitata presenza anche  di abete bianco e larice, insistono nelle parti più alte ed impervie delle valli (Vajo dei Falconi, Vajo dell’Anguilla-Folignani, Vajo di Squaranto, Valle di Revolto, Val Fraselle e Valle del Chiampo).

 

Alle quote più basse le aree boscate, presenti anche qui perlopiù sui ripidi versanti delle valli, sono costituite da cedui di roverella e carpino, nel settore occidentale sono presenti aree limitate occupate da rimboschimenti di pino nero austriaco.

 

Per quanto riguarda la presenza del Fringuello alpino nell'area protetta in provincia di Verona, la specie è svernante regolare, da novembre a marzo circa, (secondo l'innevamento annuale).

 

La specie nidifica comunemente, con un numero imprecisato di coppie, nel confinante massiccio montuoso prealpino del Monte Carega (m. 2250 circa) situato in territorio trentino nel Comune di Ala.

 

 

 

Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1776 m. Rifugio Primaneve (Monte Tomba) febbraio 2008 autore: William Vivarelli

 

 

In inverno in Lessinia alcune decine di individui (circa 30, max. osservati 46 nel gennaio 2008, Paolo Parricelli) - (fino ad un massimo di 60 individui nel febbraio 2008, Francesco Grazioli), sono presenti solo in inverni caratterizzati da un cospicuo innevamento, altrimenti le presenze si riducono a poche unità.

 

Le località frequentate sono tre, tutte situate sugli alti pascoli nella porzione centro-orientale dell'altopiano, in Comune di Bosco Chiesanuova :

Tali località sono caratterizzate, in particolar modo nelle giornate festive e prefestive, da un notevole flusso turistico-escursionistico.

 

Il Fringuello alpino (Montifringilla nivalis), ai quali spesso si uniscono il Sordone (Prunella collaris) e talvolta lo Zigolo delle nevi (Plectrophenax nivalis), sono attratti in tali siti grazie alla facile reperibilità di residui alimentari, di natura antropica.

 

 

 

Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1776 m. Rifugio Primaneve (Monte Tomba) febbraio 2008 autore: Francesco Grazioli

 

 

Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. (Monte Tomba) febbraio 2008 autore: Luigi Sebastiani

 

 

Riepilogo osservazioni Parco Naturale Regionale della Lessinia VR   2005 - 2008

Data N° individui Località Osservatore  
13 Febbraio 2008 04  Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. Maurizo Sighele
11 Febbraio 2008 52 Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1776 m. (Primaneve) Operatore impianti seggiovia - Paolo Parricelli  
10 Febbraio 2008 60 circa Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1776 m. (Castel Gaibana) William Vivarelli - Francesco Grazioli
06 Febbraio 2008 30 circa Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. (M. Tomba) Luigi Sebastiani  
06 Febbraio 2008 30 circa Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. Silvio Davison et. al.  
 03 Febbraio 2008 50 circa Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1776 m. (M. Tomba) Laura Lodde
28 Gennaio 2008 46 Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. (S. Giorgio) Paolo Parricelli  
19 Gennaio 2008 30 circa Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. Cristiano Izzo  

27 Gennaio 2007

30 circa Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. Roberto Lerco  

10 Gennaio 2006

03 Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. Mauro D'Offria  
 09 Gennaio 2006 30 circa Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. M. Azzolini - F. Pegoraro - S. Andretta  
06 Gennaio 2006 02 Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m.

Germano Balestrieri - Roberto Lerco - Laura Lodde -

Paolo Berto - Maurizio Sighele

 
04 Gennaio 2006 12 Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. Maurizio Azzolini  

03 Gennaio 2006

12  Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. Mauro D'Offria - Fausta Lui - Marco Pesente  
 17 Dicembre 2005 01 Bocca di Selva Lessinia (VR) quota circa 1549 m. (S. Giorgio) Paolo Parricelli  
12 Dicembre 2005 21  Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. Mauro D'Offria  
11 Dicembre 2005 01  Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. Maurizio Sighele  
10 Dicembre 2005 10 Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. Maurizio Sighele - Roberto Lerco
08 Dicembre 2005 24 Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. Marco Morbioli - Maurizio Sighele
05 Dicembre 2005 15 Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1549 m. (Branchetto) Marco Morbioli  

 

Gallery Fringuello alpino (Montifringilla nivalis)

                 

Gallery - Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1776 m. Rifugio Primaneve (Monte Tomba) febbraio 2008 autore: William Vivarelli

 

                 

Gallery - Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1776 m. (M. Tomba) febbraio 2008 autore : Laura Lodde

 

"Lo Zigolo delle nevi (Plectrophenax nivalis)"

 

Il Parco Naturale Regionale della Lessinia regala forti emozioni, anche per la presenza invernale, di un discreto numero di Zigolo delle nevi (Plectrophenax nivalis);

 

Considerato che solo poche unità di questo passeriforme raggiunge ogni anno l'Italia, va sottolineato come il Parco Naturale Regionale della Lessinia, rappresenti una tra le mete predilette.

 

Lo Zigolo delle nevi (Plectrophenax nivalis), migratore e svernante irregolare in Lessinia, negli ultimi anni (sopratutto 2005/2006) ha sottolineato una presenza sostanzialmente regolare.

 

Questi splendidi animali per nulla intimoriti dalla presenza umana, si muovono in gruppo alla ricerca di cibo, tra le aree coperte di neve e le nude praterie, suscitano interesse e stupore ai numerosi fotografi-naturalisti che abitualmente si recano a Bocca di Selva.

 

 

 

Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1370 m. febbraio 2008 autore : Francesco Grazioli

 

 

Report del 18 Febbraio 2008 - Località Bocca di Selva, contattati 12 Zigolo delle nevi (Plectrophenax nivalis) - Osservatori : William Vivarelli, Francesco Grazioli e Luca Longo.

 

 

William Vivarelli e Luca Longo - Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1370 m. febbraio 2008 autore : Francesco Grazioli

 

 

Gallery Zigolo delle nevi (Plectrophenax nivalis)

 

                 

 

Gallery - Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1370 m. febbraio 2008 autore : Francesco Grazioli 

 

 

                 

 

Gallery - Bocca di Selva, Lessinia (VR) quota circa 1370 m. febbraio 2008 autore : William Vivarelli

 

 

 

 

Link - Parco Naturale Regionale della Lessinia : www.lessiniapark.it

 

 

 

     Per ulteriori info lista Verona BW  coordinata da  Maurizio Sighele   

 

 

 

       Bibliografia

 

    - Sighele M. & Parricelli P., 2007: Resoconto ornitologico del Parco della Lessinia. Anno 2006. Parco Naturale della Lessinia, pp24.

    - De Franceschi P., 1981: Il Fagiano di monte in provincia di Verona. La Lessinia - ieri oggi domani, 4:23-28.

    - De Franceschi P., 1991: Atlante degli uccelli nidificanti in provincia di Verona (Veneto) 1983-1987. Men. Mus. Civ.St. Nat. Verona, 9:154.

    - De Franceschi P., 1986: I Corvidi della Lessinia e del M. Baldo. La Lessinia - ieri oggi domani, 9: 37-42.

    - De Franceschi P.F. & De Franceschi G., 2005: Il Picchio nero e altri picidi nidificanti in Lessinia. La Lessinia - ieri oggi domani, 28: 55-60.

    - De Franceschi P.F. & Parricelli P., 2002: Aquila reale, Pellegrino ed altri rapaci diurni in Lessinia. La Lessinia - ieri oggi domani, 25: 103-112.