www.snowfinch.it

Stazione Ornitologica D'Alta Quota Campo Imperatore 2200 slm.

"Progetto anelli colorati sulle alte quote dell'Appennino"

Di Eliseo Strinella 

Stazione Ornitologica D'Alta Quota di Campo Imperatore 2200 m. "

Logo ufficiale progetto "Anelli colorati sulle alte quote dell'Appennino" - © Adriano De Faveri

Questa iniziativa nasce con l'obbiettivo di studiare la dispersione del Fringuello alpino (Montifringilla nivalis) nell'Appennino, attraverso la segnalazione di soggetti inanellati con anelli colorati nel territorio del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga; sopratutto analizzare se il nucleo presente sul massiccio del Gran Sasso (che verosimilmente è il più numero per l'intero Appennino), interagisce con i nuclei presenti negli altri massicci montuosi, che geograficamente gli orbitano attorno.

 

Un altro aspetto è dettato dalla possibilità di contrassegnare durante lo studio della biologia riproduttiva, (nel particolare delle coppie che utilizzano i nidi artificiali appositamente predisposti presso l’albergo di Campo Imperatore), i nidiacei con degli anelli colorati, marcando in questo modo i soggetti giovani dopo che questi sono usciti dal nido, è possibile studiarne la dispersione giovanile osservando i successivi spostamenti.

Distribuzione del Fringuello alpino (Montifringilla nivalis) nell'Appennino - area d'inanellamento con anelli colorati.

 

Il progetto "Anelli colorati sulle alte quote dell'Appennino" è stato ideata dalla Stazione Ornitologica d'Alta Quota di Campo Imperatore 2200 m., gestita  dal C.F.S. - U.T.B. di L'Aquila in collaborazione con l'Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga;

 

 

Questo programma unico nel suo genere, prevede anche il coinvolgimento di tutti gli escursionisti e appassionati di montagna, che potranno segnalare i fringuelli alpini marcati con gli anelli colorati tramite schede di segnalazione.

A tal fine è previsto nel breve periodo, la distribuzione presso i Rifugi in quota, Stazioni Sciistiche ecc. nelle aree montane caratterizzate dalla presenza della specie, di opportune schede di segnalazione.

 

Oltre a costituire uno strumento di indagine con finalità scientifiche, esso vuole essere anche un mezzo di  sensibilizzazione e divulgazione, per far conoscere una delle specie meno note e più affascinanti dell'avifauna italiana (probabilmente una delle specie più sensibili ai mutamenti climatici).

 

Pertanto invitiamo tutti gli escursionisti che frequentano il comprensorio del massiccio del Gran Sasso e le altre aree montane nell'Appennino, a segnalarci (anche tramite e-mail) gli eventuali avvistamenti di fringuelli alpini inanellati con anelli colorati, specificando la combinazione dei colori e la località d'osservazione.

Per le segnalazioni di fringuelli alpini inanellati.

Informazioni generali progetti anelli colorati

Progetti in corso sul Fringuello alpino con l'utilizzo di anelli colorati “European colour-ring Birding” (cr-birding) : http://home.scarlet.be/~pin02658/cr-EurSnowfinch.htm

Sito web guida fotografica agli uccelli con anelli colorati, by Marco Basso (Photo-Guide to Colour-Ringed Birds) : http://www.crb-photoguide.com/

 

Inanellato sul Gran Sasso il primo Fringuello alpino con anelli colorati