www.snowfinch.it

Report Ornitologici: Gran Sasso ed Altopiano di C. Imperatore

foto copertina Eliseo Strinella

Gran Sasso 30 giugno 2018

Report iniziativa: “Guida all’Identificazione dei Passeriformi negli Ambienti d’Altitudine del Gran Sasso”.
Presso l’altopiano di Campo Imperatore, giornata dedicata agli ambienti d’alta quota, per conosce un po’ più da vicino la specie ad essi connessi.
A circa 1900 m, sono state inanellate le seguenti specie: Culbianco Oenanthe oenanthe e Fanello Linaria cannabina.
Inanellati principalmente giovani dell’anno, che in questo periodo costituiscono la classe d’età prevalente, per il maggior numero delle specie presenti.
Lo Spioncello Anthus spinoletta che insieme al Culbianco Oenanthe oenanthe rappresenta la specie più numerosa, fin da ora aggregata in gruppi consistenti.
A circa 1700 m, alcuni giovani di Civetta Athene noctua nei pressi di uno dei nidi “storici” a noi noti, costituisce sull’altopiano uno dei siti di nidificazione a limite altitudinale.
La Civetta Athene noctua, viene osservata nel periodo post riproduttivo anche a 1900-2000 m, con animali erratici e probabilmente anche in migrazione, che si alzano di quota.
Presso il laghetto sommitale di Racollo a 1600 m, è stata documentata la presenza dell’Alzavola Anas crecca [giugno 2018 Marco De Silvi]; Rappresenta il secondo anno di presenza della specie sull'altopiano di C. Imperatore.
L’Alzavola Anas crecca è stata segnalata la prima volta lo scorso anno [luglio 2017 Stefano Laurenti], successivamente osservata nei laghetti sommitali in diverse occasioni [più animali], fino al mese di novembre.

Le specie determinate - osservate ed ascoltate:
▪Allodola Alauda arvensis
▪Alzavola Anas crecca
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Calandro Anthus campestris
▪Civetta Athene noctua
▪Codirossone Monticola saxatilis
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Cornacchia Corvus corone
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Fanello Linaria cannabina
▪Folaga Fulica atra
▪Fringuello alpino Montifirngilla nivalis
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Poiana Buteo buteo
▪Quaglia Coturnix coturnix
▪Spioncello Anthus spinoletta
Gran Sasso 30 giugno 2018 - Marco De Silvi

Gran Sasso 30 giugno 2018 - Stefano Scivola

Gran Sasso 22 giugno 2018

Report monitoraggio avifauna & inanellamento a scopo scientifico.
Sull’altopiano di Campo Imperatore a circa 1700-1800 m, sono state inanellate le seguenti specie: Culbianco Oenanthe oenanthe, Spioncello Anthus spinoletta e Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros.
Della maggior parte delle specie presenti, a questo punto della stagione, i giovani dell’anno, costituisco la "classe d'età" prevalente: Allodola Alauda arvensis, Culbianco Oenanthe oenanthe, Codirossone Monticola saxatilis, Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros, Fanello Linaria cannabina e Spioncello Anthus spinoletta
Diversi esemplari di Poiana Buteo buteo e di Gheppio Falco tinnunculus.
Presso il laghetto sommitale di Racollo a 1600 m, viene confermata la nidificazione delle Folaga Fulica atra.
Rappresenta il secondo anno che la specie [Folaga], nidifica sull'altopiano di C. Imperatore [primo caso accertato nel 2017].

Le specie determinate - osservate ed ascoltate:
▪Allodola Alauda arvensis
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Calandro Anthus campestris
▪Codirossone Monticola saxatilis
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Cornacchia Corvus corone
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Fanello Linaria cannabina
▪Folaga Fulica atra
▪Fringuello alpino Montifirngilla nivalis
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Poiana Buteo buteo
▪Quaglia Coturnix coturnix
▪Spioncello Anthus spinoletta
Gran Sasso 22 giugno 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 22 giugno 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 15 giugno 2018

Report monitoraggio avifauna & inanellamento a scopo scientifico.
Sull’altopiano di Campo Imperatore a circa 1900 m, effettuate alcune riletture degli anelli colorati dei culbianchi “storici”, inanellati nelle precedenti stagioni.
Intorno ai 1700 1800 m, sempre molo attiva la Quaglia Coturnix coturnix, particolarmente numerosa ed individuata in più aree, dall’inconfondibile canto.
Scendendo di quota a 1400 m, sono state inanellate le seguenti specie: Culbianco Oenanthe oenanthe, Calandro Anthus campestris e Passera lagia Petronia petronia.
Osservati diversi esemplari di Averla piccola Lanius collurio sui cespugli di rovi e rosa canina [questa stagione sembrerebbe abbastanza consistente], nella fascia altitudinale di 1400 - 1500 m, ben distribuita con almeno 8 esemplari maschi controllati in più punti.
Alcuni giovani dell’anno di: Saltimpalo Saxixola rubicola, Tottavilla Lullula arborea, Culbianco Oenanthe oenanthe e Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros.
Raggruppamento di Rondone Apus apus [probabilmente in migrazione], che ha accompagnato l’intera mattinata, sfrecciando tra la nebbia e le nuvole.

Le specie determinate - osservate ed ascoltate [* 1400 m]:
▪Allodola Alauda arvensis
▪Averla piccola Lanius collurio*
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Calandro Anthus campestris
▪Civetta Athene noctua*
▪Codirosso Phoenicurus phoenicurus*
▪Codirossone Monticola saxatilis
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Cornacchia Corvus corone
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Fanello Linaria cannabina
▪Fringuello alpino Montifirngilla nivalis
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Passera lagia Petronia petronia*
▪Prispolone Anthus trivialis*
▪Poiana Buteo buteo
▪Quaglia Coturnix coturnix
▪Rondone Apus apus*
▪Saltimpalo Saxixola rubicola*
▪Spioncello Anthus spinoletta
▪Torcicollo Jynx torquilla*
▪Tottavilla Lullula arborea*
▪Upupa Upupa epops*
▪Verdone Chloris chloris*
▪Zigolo giallo Emberiza citrinella*
Gran Sasso 15 giugno 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 15 giugno 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 15 giugno 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 13 giugno 2018

Report monitoraggio avifauna & inanellamento a scopo scientifico.
Sull’altopiano di Campo Imperatore a circa 1900, sono state inanellate le seguenti specie: Culbianco Oenanthe oenanthe e Fringuello alpino Montifringilla nivalis.
Gruppi di Fringuello alpino Montifringilla nivalis formati soprattutto dalle nuove generazioni [giovani dell’anno], insieme agli adulti in alimentazione nei pressi dei nevai residui.
Oltre alle larve ed insetti, principalmente gli adulti setacciano le vecchie piantine di cardo, che con il disgelo emergono da sotto la neve.
Per il Culbianco Oenanthe oenanthe insieme ai primi giovani dell’anno involati, molte le coppie ancora interessate a svezzare i pulli al nido.
Non mancano incursioni di maschi isolati nei pressi dei siti di nidificazione occupati, che vengono prontamente scacciati; Le femmine sono le più agguerrite che si spingono in vere lotte.
Per l’Allodola Alauda arvensis sono in giro i primi giovani dell’anno, facilmente riconoscibili anche per il “goffo” e pesante volo.
Anche le altre specie di Passeriformi che descrivono la comunità ornitica di C. imperatore, sono attivamente impegnate nella nidificazione, con il trasporto delle imbeccate ai nidi: Codirossone Monticola saxatilis, Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros, Fanello Linaria cannabina e Spioncello Anthus spinoletta; Come il Gracchi alpino Pyrrhocorax graculus ed il Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax, sempre in movimento nei pendolarismi altitudinali, per reperire le imbeccate nei pressi dei nevai e sulle praterie.
Sulla piana diversi esemplari di Poiana Buteo buteo e di Gheppio Falco tinnunculus, oltre ad un Biancone Circaetus gallicus a caccia sulle radure che circondano l’altopiano.

Le specie determinate - osservate ed ascoltate:
▪Allodola Alauda arvensis
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Biancone Circaetus gallicus
▪Calandro Anthus campestris
▪Codirossone Monticola saxatilis
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Cornacchia Corvus corone
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Fanello Linaria cannabina
▪Fringuello alpino Montifirngilla nivalis
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio alpino Pyrrhocorax graculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Poiana Buteo buteo
▪Quaglia Coturnix coturnix
▪Spioncello Anthus spinoletta
Altopiano C. Imperatore 13 giugno 2018 - Eliseo Strinella

Altopiano C. Imperatore 13 giugno 2018 - Eliseo Strinella

Altopiano C. Imperatore 13 giugno 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 08 giugno 2018

Report monitoraggio avifauna & inanellamento a scopo scientifico.
Sul versante dell’altopiano di Campo Imperatore a circa 1800-1900 m, effettuate alcune riletture degli anelli colorati dei culbianchi.
A circa 1900 m Coturnice Alectoris graeca in canto, in uno dei siti storici monitorati anche negli anni precedenti.
Primi arrivi di stagione per la Quaglia Coturnix coturnix, particolarmente attiva [in canto] sulla piana a circa 1700 m.
Scendendo di quota a 1400 m, primi giovani dell’anno di Culbianco Oenanthe oenanthe.
La coppia formata dal maschio AD2 [riletto nell’occasione], sta continuando ad imbeccare i pulli involati da qualche giorno.
Il Culbianco AD2 è stato inanellato il 06 aprile 2016 [sempre sullo stesso identico punto], all'epoca classificato come animale del II anno.
Grazie alla rilettura degli anelli colorati, è stato possibile stabilire come risulti abbastanza precoce e ricorrente come tempi di arrivo sul proprio sito di nidificazione.
AD2 è stato riletto anche il 29 marzo 2017, mentre questa stagione è stato segnalato ugualmente il 06 aprile 2018 [M. Passacantando].

Le specie determinate - osservate ed ascoltate [* 1400 m]:
▪Allodola Alauda arvensis
▪Averla piccola Lanius collurio*
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Calandro Anthus campestris
▪Codirossone Monticola saxatilis
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Cornacchia Corvus corone
▪Coturnice Alectoris graeca
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Fanello Linaria cannabina
▪Fringuello alpino Montifirngilla nivalis
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio alpino Pyrrhocorax graculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Poiana Buteo buteo
▪Quaglia Coturnix coturnix
▪Saltimpalo Saxixola rubicola*
▪Spioncello Anthus spinoletta
▪Upupa Upupa epops*
▪Zigolo giallo Emberiza citrinella*
Gran Sasso 08 giugno 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 08 giugno 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 05 giugno 2018

Report monitoraggio avifauna & inanellamento a scopo scientifico.
Sul versante in quota dell’altopiano di Campo Imperatore a circa 1900 m, sono state inanellate le seguenti specie: Culbianco Oenanthe oenanthe, Spioncello Anthus spinoletta e Fringuello alpino Montifirngilla nivalis.
Effettuate alcune riletture degli anelli colorati dei culbianchi “storici”, inanellati nelle precedenti stagioni.
Riletture di anelli colorati anche per il Fringuello alpino Montifirngilla nivalis, principalmente le coppie che stanno nidificando nei pressi della zona albergo di C. Imperatore.
Diversi esemplari di Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax, intenti a setacciare il terreno per la ricerca di prede, sia nei pressi dei nevai residui, che sulle praterie particolarmente rigogliose.
Osservato nella fascia altitudinale tra i 1900-2000 m anche il Gracchi alpino Pyrrhocorax graculus, alcuni animali durante i pendolarismi altitudinali, spinti in “basso” per alimentarsi all’interno delle vallette a ridosso dei nevai.
Scendendo sulla piana diversi esemplari di Poiana Buteo buteo e di Gheppio Falco tinnunculus.

Le specie determinate - osservate ed ascoltate:
▪Allodola Alauda arvensis
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Calandro Anthus campestris
▪Codirossone Monticola saxatilis
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Cornacchia Corvus corone
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Fanello Linaria cannabina
▪Fringuello alpino Montifirngilla nivalis
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio alpino Pyrrhocorax graculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Poiana Buteo buteo
▪Spioncello Anthus spinoletta
Altopiano C. Imperatore 05 giugno 2018 - Eliseo Strinella

Altopiano C. Imperatore 05 giugno 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 02 giugno 2018

Report iniziativa: Anelli sulle Nevi 2018: "Conoscere il Fringuello alpino Montifringilla nivalis attraverso un approccio scientifico".
Presso il Giardino Botanico Alpino di Campo Imperatore, giornata dedicata principalmente al Fringuello alpino Montifringilla nivalis, per conosce un po’ più da vicino la specie.
Sono stati inanellati diversi esemplari, oltre al Culbianco Oenanthe oenanthe e lo Spioncello Anthus spinoletta.
I fringuelli, sono stati marcati con anelli colorati, nell’ambito di un progetto specifico, per lo studio della dispersione lungo la dorsale appenninica.
E’ stato anche possibile osservare l’attività riproduttiva, della coppia che sta nidificando nel nido artificiale istallato sulla struttura del Giardino Botanico; Sia il maschio che la femmina si sono alternati con il trasporto delle imbeccate raccolte principalmente nei nevai adicenti.
Molto attiva la colonia di Balestruccio Delichon urbicum che per gran parte ha ultimato e sta ultimando la costruzione dei nidi, presenti sui vari edifici della zona albergo di Campo Imperatore.
Per lo Spioncello Anthus spinoletta, è stato ricatturato un esemplare femmina [con placca incubatrice], inanellato nel 2015 da giovane dell’anno.
Continua l’osservazione del Nibbio bruno Milvus migrans, che anche in questa occasione non è mancato, la specie è presente in zona dai primi giorni di maggio.

Le specie determinate - osservate ed ascoltate:
▪Allodola Alauda arvensis
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Calandro Anthus campestris
▪Codirossone Monticola saxatilis
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Cornacchia Corvus corone
▪Coturnice Alectoris graeca
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Fanello Linaria cannabina
▪Fringuello alpino Montifirngilla nivalis
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio alpino Pyrrhocorax graculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Nibbio bruno Milvus migrans
▪Poiana Buteo buteo
▪Spioncello Anthus spinoletta
Altopiano C. Imperatore 02 giugno 2018 - Stefano Laurenti

Altopiano C. Imperatore 02 giugno 2018 - Eliseo Strinella