www.snowfinch.it

Report Ornitologici: Gran Sasso ed Altopiano di C. Imperatore

foto copertina Eliseo Strinella

Gran Sasso 26 settembre 2018

Report monitoraggio avifauna.
Sull’altopiano di Campo Imperatore a circa 1800 m, un gruppo di oltre cento esemplari di Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax, probabilmente aggregati e scesi di quota per le temperature precipitate sotto lo zero, con la prima spolverata di neve sulle creste delle principali vette del comprensorio dell’altopiano di C. Imperatore.
A quote più elevate circa 2100 m, il Gracchio alpino Pyrrhocorax graculus sempre in gruppo costituito da circa venti animali.
Sulla piana, concentrazione di Ballerina bianca Motacilla alba, sia giovani dell’anno che adulti, al seguito del pascolo di cavalli e bovini.
Non sono state trovate specie migratici "sopratutto in quota", tranne il Balestruccio Delichon urbicum; Non è stata accertata la presenza del: Calandro Anthus campestris, del Codirossone Monticola saxatilis, del Culbianco Oenanthe oenanthe e dello Stiaccino Saxicola rubetra.
Per lo Spioncello Anthus spinoletta, ed il Fanello Linaria cannabina, gruppi di minore entità [rispetto al 17 settembre], a quote differenti più concentrati nella fascia [quota] tra i 1700 ed i 1900 m.
Meno numeroso anche il gruppo della Taccola Corvus monedula, segnalata anche nelle precedenti sessioni, sempre aggregata al Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax, ed alla Cornacchia Corvus corone.
Nei laghetti sommitali, alcuni esemplari di Germano reale Anas platyrhynchos e di Folaga Fulica atra; Per la Volpoca Tadorna tadorna osservata per la prima volta il 17 settembre [un animale], il numero degli esemplari è salito a due.

Le specie determinate - osservate ed ascoltate:
▪Allodola Alauda arvensis
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Cornacchia Corvus corone
▪Fanello Linaria cannabina
▪Folaga Fulica atra
▪Germano reale Anas platyrhynchos
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio alpino Pyrrhocorax graculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Passera scopaiola Prunella modularis
▪Spioncello Anthus spinoletta
▪Taccola Corvus monedula
▪Volpoca Tadorna tadorna
Gran Sasso 26 settembre 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 26 settembre 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 17 settembre 2018

Report monitoraggio avifauna.
Sull’altopiano di Campo Imperatore a circa 1700 m, un discreto numero di Cutrettola Motacilla flava, formato da giovani dell’anno ed adulti, intente a cacciare insetti al seguito del pascolo di cavalli.
Alla stessa quota sempre numeroso il gruppo di Taccola Corvus monedula, aggregate al Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax, ed alla Cornacchia Corvus corone.
Per il Culbianco Oenanthe oenanthe, osservazioni molto ridimensionate rispetto alla prima decade di settembre [giovani dell’anno ed adulti], segnalano che il grosso della “comunità” ha lasciato i siti di nidificazione.
Lo Spioncello Anthus spinoletta, gruppi sempre numerosi ed a quote differenti, maggiormente concentrati tra i 1700 ed i 1900 m.
Per lo Stiaccino Saxicola rubetra, segnalati pochi ed isolati animali, mentre tra gli altri migratori, non sono stati contattati il Calandro Anthus campestris ed il Codirossone Monticola saxatilis.
Ancora rilevante la presenza del Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros ed il Fanello Linaria cannabina, con gruppi familiari nelle aree di alimentazione [ricche di piante di cado].
Nei pressi di uno dei siti storici di nidificazione a circa 1950 m, segnalata la presenza della Coturnice Alectoris graeca, con animali che emettevano verso di "contatto".
Nei laghetti sommitali, alcuni esemplari di Germano reale Anas platyrhynchos, ed una isolata Volpoca Tadorna tadorna.
La Volpoca Tadorna tadorna [giovane dell’anno], rappresenta una nuova specie per la check-list degli uccelli dell’altopiano di Campo Imperatore, che incrementa a 124 specie l’elenco sistematico: La Check-List completa Uccelli altopiano di C. Imperatore.

Le specie determinate - osservate ed ascoltate:
▪Allodola Alauda arvensis
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Cornacchia Corvus corone
▪Coturnice Alectoris graeca
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Cutrettola Motacilla flava
▪Fanello Linaria cannabina
▪Germano reale Anas platyrhynchos
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio alpino Pyrrhocorax graculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Spioncello Anthus spinoletta
▪Stiaccino Saxicola rubetra
▪Taccola Corvus monedula
▪Totavilla Lullula arborea
▪Volpoca Tadorna tadorna
Gran Sasso 17 settembre 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 17 settembre 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 17 settembre 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 07-08 settembre 2018

Report monitoraggio avifauna & inanellamento a scopo scientifico.
Sull’altopiano di Campo Imperatore, nelle due giornate di campo, sono state inanellate le seguenti specie: Calandro Anthus campestris, Culbianco Oenanthe oenanthe, Fanello Linaria cannabina, Luì piccolo Phylloscopus collybita, Prispolone Anthus trivialis, Spioncello Anthus spinoletta e Stiaccino Saxicola rubetra.
Hanno partecipato alle attività: Alessandra Rosone, Cristian Rosa, Gaetano Valentini, Marcello Rosa, Maurizio Passacantando, Rita Iorio e Silvia Di Carlo.
Tra gli altri uccelli rapaci: Grifone Gyps fulvus, Gheppio Falco tinnunculus, Grillaio Falco naumanni, Poiana Buteo buteo, ed un Lodolaio Falco subbuteo [M. Passacantando - S. Di Carlo].
Inanellati alcuni giovani dell’anno di Prispolone Anthus trivialis, compresa la ricattura di un animale inanellato 13 agosto 2018, che indica come la specie in periodo post-riproduttivo, compi movimenti erratici altitudinali e si "sposta" sulle praterie sommitali.
Per il Calandro Anthus campestris, inanellati alcuni esemplari giovani dell’anno, con muta post-giovanile [foto allegata].
Il Culbianco Oenanthe oenanthe, diversi esemplari sia giovani ed adulti, con valori di grasso sotto-cutaneo molto elevato e muta completata; Ma anche alcuni Juv., in muta post-giovanile ancora con uno stadio di piumaggio tipico dei giovani e con valori di grasso decisamente "limitati".
Per il Codirossone Monticola saxatilis, una ricattura fotografica dell’anello Z427029 [M. Passacantando], di un giovane dell’anno inanellato il 19 luglio 2018.
A circa 1700 m, un gruppo di oltre trenta esemplari di Taccola Corvus monedula, aggregate con la Cornacchia Corvus corone ed alcuni Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax; La presenza della Taccola Corvus monedula, sulle praterie di Campo Imperatore, è stata registrata per la prima volta nell’autunno 2016 e riconfermata anche nella stagione post-riproduttiva 2017.
Nel controllo dei laghetti sommitali di C. Imperatore, sono state rilevate le seguenti specie: due giovani dell’anno di Folaga Fulica atra [verosimilmente i due nati sul posto]; alcuni esemplari di Germano reale Anas platyrhynchos, il Beccaccino Gallinago gallinago ed il Piro piro culbianco Tringa ochropus.

Le specie determinate - osservate ed ascoltate:
▪Allodola Alauda arvensis
▪Averla piccola Lanius collurio
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Beccaccino Gallinago gallinago
▪Calandro Anthus campestris
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Codirossone Monticola saxatilis
▪Cornacchia Corvus corone
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Fanello Linaria cannabina
▪Folaga Fulica atra
▪Germano reale Anas platyrhynchos
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio alpino Pyrrhocorax graculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Grifone Gyps fulvus
▪Grillaio Falco naumanni
▪Lodolaio Falco subbuteo
▪Lui piccolo Phylloscopus collybita
▪Piro piro culbianco Tringa ochropus
▪Poiana Buteo buteo
▪Prispolone Anthus trivialis
▪Spioncello Anthus spinoletta
▪Stiaccino Saxicola rubetra
▪Taccola Corvus monedula
▪Totavilla Lullula arborea
Gran Sasso 07 settembre 2018 - Maurizo Passacantando

Gran Sasso 07 settembre 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 08 settembre 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 07 settembre 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 31 agosto - 01 settembre 2018

Report monitoraggio avifauna & inanellamento a scopo scientifico.
Sull’altopiano di Campo Imperatore, nelle due giornate di campo, sono state inanellate le seguenti specie: Culbianco Oenanthe oenanthe, Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros, Fanello Linaria cannabina, Gheppio Falco tinnunculus, Spioncello Anthus spinoletta e Stiaccino Saxicola rubetra.
Hanno partecipato alle attività: Luca Nicolai, Marcello Rosa, Maurizio Passacantando, Rita Iorio e Silvia Di Carlo.
Tra gli altri uccelli rapaci: Grifone Gyps fulvus, Gheppio Falco tinnunculus, Grillaio Falco naumanni, Poiana Buteo buteo, un Lodolaio Falco subbuteo ed un Falco di Palude Circus aeruginosus [Maurizio Passacantando].
Per lo Stiaccino Saxicola rubetra, inanellati diversi esemplari sia giovani ed adulti con muta post-riproduttiva e post-giovanile ultimata [esempio in foto allegata] con valori di grasso sotto-cutaneo molto elevato, che determina la presenza di animali in migrazione, avvertita anche dal notevole contatto della specie sulle praterie.
Per il Culbianco Oenanthe oenanthe le presenze sono maggiormente consistenti, con insieme di animali [non essendo legati ai siti riproduttivi], impegnati sulle aree “migliori” di alimentazione, per acquisire grasso sotto-cutaneo per affrontare il prossimo viaggio.
A circa 1700 m, più alta la presenza del Calandro Anthus campestris e della Tottavilla Lullula arborea, gruppi familiari con giovani al seguito.
Anche per lo Spioncello Anthus spinoletta i gruppi sono sempre più consistenti in vista dell’autunno, frenetici al seguito del bestiame ed a ridosso dei punti con presenza di acqua, lasciata dai temporali pomeridiani.

Le specie determinate - osservate ed ascoltate:
▪Allodola Alauda arvensis
▪Averla piccola Lanius collurio
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Calandro Anthus campestris
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Codirossone Monticola saxatilis
▪Cornacchia Corvus corone
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Falco di palude Circus aeruginosus
▪Fanello Linaria cannabina
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio alpino Pyrrhocorax graculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Grifone Gyps fulvus
▪Grillaio Falco naumanni
▪Lodolaio Falco subbuteo
▪Poiana Buteo buteo
▪Prispolone Anthus trivialis
▪Spioncello Anthus spinoletta
▪Stiaccino Saxicola rubetra
▪Totavilla Lullula arborea
Gran Sasso 31 agosto 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 01 settembre 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 01 settembre 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 24-25 agosto 2018

Report monitoraggio avifauna & inanellamento a scopo scientifico.
Sull’altopiano di Campo Imperatore, nelle due giornate di campo, sono state inanellate le seguenti specie: Culbianco Oenanthe oenanthe, Codirosso Phoenicurus phoenicur, Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros, Codirossone Monticola saxatilis, Fanello Linaria cannabina e Spioncello Anthus spinoletta.
Hanno partecipato alle attività: Andrea Narciso, Donato Di Marzio, Elisa Colombo, Gaetano Valentini, Maurizio Passacantando, Rita Iorio, Simone Pirrello, Stefano Laurenti e Tiziana Petrocco
Per il Culbianco Oenanthe oenanthe, inanellati diversi adulti [maschio e femmina], alcuni con la muta sulla remiganti ultimata [esempio in foto allegata].
Osservati diversi esemplari di Poiana Buteo buteo, Grillaio Falco naumanni e Gheppio Falco tinnunculus a caccia sulle praterie.
Tra gli altri uccelli rapaci, il passaggio di almeno 12 animali di Grifone Gyps fulvus, un l’Albanella minore Circus pygargus [Maurizio Passacantando], ed un Aquila reale Aquila chrysaetos.
A circa 1700 m, documentato un gruppo familiare di Starna Perdix perdix, con giovani dell’anno al seguito, che confermano l’esito positivo della stagione riproduttiva "in quota" per questa specie [Stefano Laurenti].

Le specie determinate - osservate ed ascoltate:
▪Albanella minore Circus pygargus
▪Allodola Alauda arvensis
▪Aquila reale Aquila chrysaetos
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Calandro Anthus campestris
▪Codirosso Phoenicurus phoenicurus
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Codirossone Monticola saxatilis
▪Cornacchia Corvus corone
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Fanello Linaria cannabina
▪Fringuello alpino Montifringilla navalis
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio alpino Pyrrhocorax graculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Grifone Gyps fulvus
▪Grillaio Falco naumanni
▪Poiana Buteo buteo
▪Prispolone Anthus trivialis
▪Spioncello Anthus spinoletta
▪Stiaccino Saxicola rubetra
▪Starna Perdix perdix
▪Torcicollo Jynx torquilla
Gran Sasso 24 agosto 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 24 agosto 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 20 agosto 2018

Report monitoraggio avifauna & inanellamento a scopo scientifico.
Sull’altopiano di Campo Imperatore a circa 1900 m, sono state inanellate le seguenti specie: Culbianco Oenanthe oenanthe, Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros, Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax e Gheppio Falco tinnunculus.
Inanellato un nuovo esemplare di Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax [giovane del II° anno]; l’animale è stato marcato con anello colorato [A16], nell’ambito del programma di monitoraggio del RCB L’Aquila: Progetto Gracchio corallino.
Un gruppo [familiare] di Gracchio alpino Pyrrhocorax graculus, costituito da una decina di animali, isolato dai vari gruppi di Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax.
Per il Culbianco Oenanthe oenanthe, oltre agli adulti in fase di completamento della muta sulla remiganti, anche diversi giovani dell’anno, in varii stadi di piumaggio, con soggetti che hanno quasi completato la muta post-giovanile, che evidenziano la nuova generazione di piumaggi [come ad esempio in foto allegata: piccole copritrici, mediane e grandi copritrici].
Inanellati due giovani dell’anno di Gheppio Falco tinnunculus, particolarmente attivi alla ricerca di prede.
Sulla piana a circa 1800 m, diversi esemplari di Grillaio Falco naumanni, in gruppo a caccia sulle praterie.
Tra gli altri rapaci, il passaggio di alcuni Grifone Gyps fulvus, diversi giovani dell’anno di Poiana Buteo buteo ed una isolata Albanella minore Circus pygargus, un maschio a caccia in volo radente sulle creste.

Le specie determinate - osservate ed ascoltate:
▪Albanella minore Circus pygargus
▪Allodola Alauda arvensis
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Calandro Anthus campestris
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Codirossone Monticola saxatilis
▪Cornacchia Corvus corone
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Fanello Linaria cannabina
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio alpino Pyrrhocorax graculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Grifone Gyps fulvus
▪Grillaio Falco naumanni
▪Poiana Buteo buteo
▪Rondine Hirundo rustica
▪Spioncello Anthus spinoletta
Gran Sasso 20 agosto 2018 - Monia Marrone

Gran Sasso 20 agosto 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 13 agosto 2018

Report monitoraggio avifauna & inanellamento a scopo scientifico.
Sull’altopiano di Campo Imperatore a circa 1700 m, sono state inanellate le seguenti specie: Culbianco Oenanthe oenanthe, Fanello Linaria cannabina, Luì piccolo Phylloscopus collybita, Prispolone Anthus trivialis, Sterpazzola Sylvia communis, Stiaccino Saxicola rubetra e Strillozzo Emberiza calandra.
Inanellata una nuova specie per la Stazione Ornitologica d'Alta Quota di campo imperatore, un giovane dell'anno di Strillozzo Emberiza calandra, in movimento erratico altitudinale.
Diversi esemplari di Sterpazzola Sylvia communis [sia giovani dell'anno che adulti], con valori di grasso decisamente alti [fino a 4-6], che determinano la possibilità che si tratti di animali in migrazione.
Per lo Stiaccino Saxicola rubetra, alcuni esemplari adulti in muta attiva sulle remiganti, di cui una femmina con placca incubatrice in fase di regresso, che fa presumere che si tratta di animali "locali".
Sull’altopiano passaggio di almeno quattro-cinque esemplari di Grifone Gyps fulvus, in direzione Monte Camicia.
Il Grillaio Falco naumanni gruppo di almeno trenta-quaranta animali, uniti in gruppo a caccia sulle praterie.

Le specie determinate - osservate ed ascoltate:
▪Allodola Alauda arvensis
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Calandro Anthus campestris
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Codirossone Monticola saxatilis
▪Cornacchia Corvus corone
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Fanello Linaria cannabina
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Grillaio Falco naumanni
▪Luì piccolo Phylloscopus collybita
▪Poiana Buteo buteo
▪Prispolone Anthus trivialis
▪Spioncello Anthus spinoletta
▪Sterpazzola Sylvia communis
▪Stiaccino Saxicola rubetra
▪Strillozzo Emberiza calandra
Gran Sasso 13 agosto 2018 - Pietro Arrotini

Gran Sasso 13 agosto 2018 - Pietro Arrotini
C. imperatore 13 agosto 2018 -3- P. Arrotini

A. C. Imperatore 13 agosto 2018 - P. Arrotini

C. imperatore 13 agosto 2018 -4- P. Arrotini

A. C. Imperatore 13 agosto 2018 - P. Arrotini

C. imperatore 13 agosto 2018 -5- P. Arrotini

A. C. Imperatore 13 agosto 2018 - P. Arrotini

C. imperatore 13 agosto 2018 -6- P. Arrotini

A. C. Imperatore 13 agosto 2018 - P. Arrotini


Gran Sasso 08 agosto 2018

Report monitoraggio avifauna & inanellamento a scopo scientifico.
Sull’altopiano di Campo Imperatore a circa 2100 m, sono state inanellate le seguenti specie: Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros, Codirossone Monticola saxatilis, Culbianco Oenanthe oenanthe, Fanello Linaria cannabina, Fringuello alpino Montifirngilla nivalis e Spioncello Anthus spinoletta.
A circa 1700 m, segnalati alcuni esemplari di Starna Perdix perdix, adulti con giovani dell’anno al seguito.
Sull’altopiano passaggio di un gruppo di almeno sette-otto esemplari di Grifone Gyps fulvus, sul valico che guarda la valle dell’Aterno verso di C. Imperatore.
Segnalato un Corvo imperiale Corvus corax, verosimilmente rimasto isolato dal gruppo, ancora presente in zona.
Il Gheppio Falco tinnunculus ed il Grillaio Falco naumanni [principalmente giovani per entrambe le specie], a caccia sulle praterie.

Le specie determinate - osservate ed ascoltate:
▪Allodola Alauda arvensis
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Calandro Anthus campestris
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Codirossone Monticola saxatilis
▪Cornacchia Corvus corone
▪Corvo imperiale Corvus corax
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Fanello Linaria cannabina
▪Fringuello alpino Montifirngilla nivalis
▪Gheppio Falco tinnunculus
▪Gracchio alpino Pyrrhocorax graculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Grillaio Falco naumanni
▪Poiana Buteo buteo
▪Spioncello Anthus spinoletta
▪Starna Perdix perdix
Gran Sasso 08 agosto 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 08 agosto 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 02 agosto 2018

Report monitoraggio avifauna & inanellamento a scopo scientifico.
Sull’altopiano di Campo Imperatore a circa 2100 m, sono state inanellate le seguenti specie: Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros, Culbianco Oenanthe oenanthe, Fanello Linaria cannabina, Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax e Spioncello Anthus spinoletta.
Inanellato il primo giovane dell’anno di Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax.
Per il Fringuello alpino Montifirngilla nivalis, diversi gruppi familiari, con i giovani che vengono imbeccati dagli adulti.
Sull’altopiano a quote differenti, fino ad oltre 2000 m, diversi esemplari di Gheppio Falco tinnunculus a caccia, costituiti da giovani ed adulti.
Il Grillaio Falco naumanni, maggiormente raggruppato e concentrato a circa 1700-1800 m, in alimentazione sulle praterie.
Per la Poiana Buteo buteo, decisamente aumentato il numero degli esemplari, soprattutto giovani dell’anno.

Le specie determinate - osservate ed ascoltate:
▪Allodola Alauda arvensis
▪Ballerina bianca Motacilla alba
▪Ballestruccio Delichon urbicum
▪Calandro Anthus campestris
▪Codirosso spazzacamino Phoenicurus ochruros
▪Codirossone Monticola saxatilis
▪Cornacchia Corvus corone
▪Culbianco Oenanthe oenanthe
▪Fanello Linaria cannabina
▪Fringuello alpino Montifirngilla nivalis
▪Gracchio alpino Pyrrhocorax graculus
▪Gracchio corallino Pyrrhocorax pyrrhocorax
▪Grillaio Falco naumanni
▪Poiana Buteo buteo
▪Spioncello Anthus spinoletta
Gran Sasso 02 agosto 2018 - Eliseo Strinella

Gran Sasso 02 agosto 2018 - Eliseo Strinella